Cosa ci piace dei nostri ingegneri?

La disponibilità a sporcarsi le mani al fine di comprendere a pieno la tecnologia, per poi approfondire ingegneristicamente il tema e trasferire strumenti utili al miglioramento trasversale dei processi e delle attività svolte dai diversi team. Nel caso specifico, un’esperienza di manutenzione diretta sui centri di lavoro ha consentito all’ingegnere di mettere in evidenza le aree di intervento in ottica TPM e di tenere un seminario sul tema per condividere i punti di miglioramento individuati.